Oggi è stata lanciata Aehra, un nuovo brand internazionale di auto elettriche di alta gamma, pensato per superare tutti gli standard esistenti nel modo di relazionarsi con la propria auto, dall’esperienza di viaggio, al comfort, alla guida e agli spazi. Il nome “Aehra” deriva da latino “aera” che significa “era” ma anche “parametro da cui un cambiamento ha inizio”. Due sono i rivoluzionari modelli di veicoli elettrici (EV), una berlina e un SUV, che l’azienda presenterà entro la fine dell'anno. Entrambi entreranno in produzione nel primo trimestre del 2025, con consegne dirette ai primi clienti previste per la metà del 2025.

Aehra, chi è

 

Con sede a Milano, Aehra è un'azienda globale, che opera con una piattaforma aperta per sfruttare il meglio che l'industria automobilistica può offrire: ingegneria mondiale, design italiano e servizio clienti statunitense, combinati con i vantaggi della trasmissione dei veicoli elettrici di nuova generazione e della tecnologia a guida autonoma (ADAS - Advanced Driver Assistance Systems). Il Co-Founder, Presidente e Chief Executive Officer dell'azienda, Hazim Nada e il suo team hanno fondato Aehra con l'obiettivo di ridefinire la mobilità sostenibile di alta gamma, sfruttando al massimo le possibilità fornite dalle più recenti tecnologie di propulsione elettrica e di produzione di serie mai utilizzate sino ad ora. Un concentrato di eleganza del design italiano, ingegneria globale e servizio clienti statunitense segna il futuro della produzione monoscocca di veicoli elettrici. Questa la vision di Aehra, la missione è fornire ai clienti un'esperienza di guida senza precedenti che sia bella, rispettosa dell'ambiente e funzionale.

Spazio e comfort ai vertici della categoria con tecnologia trasformativa

 

Il SUV iniziale di Aehra potrà ospitare comodamente quattro giocatori professionisti di Basket della NBA (National Basketball Association), lasciando spazio al centro della fila dei sedili posteriori per un adulto di circa 1.80 mt. Mentre ogni modello Aehra sarà dotato degli ultimi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems), con l’obiettivo di raggiungere la guida completamente autonoma, il guidatore è posto al centro del veicolo. Un telaio monoscocca in fibra di carbonio eccezionalmente robusto e ultraleggero ridurrà significativamente il peso del veicolo, migliorerà l'autonomia e fornirà eccezionale agilità e piacere di guida.

Oltre le prestazioni, oltre la portata

 

Dotati di una tecnologia all'avanguardia nella piattaforma della batteria, il SUV e la berlina AEHRA punteranno ad almeno un'autonomia di 800 km e prestazioni senza precedenti.

Un’esperienza cliente fluida

 

La convinzione del team di Aehra che le potenzialità delle architetture di avanguardia dell’elettrico non siano ancora state completamente espresse è accompagnata da una ricerca dettagliata nel modello di produzione e di vendita per far vivere un’esperienza fluida e agile al cliente che sceglie auto di alta gamma.

Approccio produttivo “Asset-light” per il massimo ritorno sull'investimento nel rispetto dell’ambiente

 

Rispetto a produzione e assemblaggio, Aehra adotterà un suo approccio strategico e sostenibile che consiste nella selezione delle migliori e più innovative tecnologie, processi e materiali disponibili a livello globale. Aehra sarà il primo produttore a utilizzare nuove tecnologie di materiali compositi per la produzione di veicoli di serie che non necessitano di internalizzare unità di produzione costose quali le catene di alluminio o leghe metalliche e i sistemi di verniciatura dei veicoli. Le auto prodotte avranno anche il considerevole vantaggio di essere più leggere e quindi un impatto ambientale decisamente contenuto.