ExxonMobil e la rivoluzione del litio

ExxonMobil announces a shift from oil to lithium with the opening of a lithium mine in Arkansas. This could revolutionize the electric vehicle market

ExxonMobil, foto sito energiaoltre.it

ExxonMobil, storica azienda petrolifera fondata nel 1882, annuncia un'importante svolta nel suo percorso produttivo: l'apertura di una miniera di litio in Arkansas entro il 2027, con l'obiettivo di produrre litio per oltre un milione di veicoli elettrici all'anno entro il 2030. Questa mossa segna una significativa transizione dall'oil&gas al litio, una delle risorse chiave per l'era dei veicoli elettrici.

Acquisizione di terreni e progetti futuri

La società ha acquisito i diritti su un'area di circa 50.000 ettari nella formazione geologica Smackover nel sud dell'Arkansas. Il giacimento di litio, che si prevede entrerà in produzione nel 2027, rappresenta un passo fondamentale nella diversificazione delle attività di ExxonMobil.

Innovazione nell'estrazione del litio

La nuova unità aziendale Mobil Lithium si occuperà della commercializzazione del litio. L'azienda adotterà una tecnica innovativa di estrazione diretta del litio (Dle) dalle brine sotterranee, che consente di separare il litio dalla soluzione salina in cui è disciolto. Questa tecnologia è particolarmente adatta alle competenze di una compagnia petrolifera, data la sua esperienza nel portare in superficie liquidi da profondità di circa 10.000 metri.

Impatto economico e tecnologico

L'approccio adottato da ExxonMobil nel settore del litio è considerato rivoluzionario. Secondo Goldman Sachs, l'estrazione diretta del litio potrebbe avere un impatto paragonabile a quello dello shale negli USA. Tuttavia, si tratta ancora di una tecnologia sperimentale. L'azienda sottolinea che l'estrazione del litio richiede competenze simili a quelle necessarie nell'industria petrolifera e gas. Il Financial Times ha osservato che i ritorni economici attesi da questa nuova attività sono significativamente più alti rispetto a quelli del settore delle energie rinnovabili.

In sintesi, la mossa di ExxonMobil verso l'estrazione del litio non solo segna una significativa evoluzione nella storia dell'azienda, ma potrebbe anche rivoluzionare il mercato dei veicoli elettrici e delle energie rinnovabili, aprendo nuove prospettive economiche e tecnologiche nel settore.