Seat: 39.000 nuovi pannelli solari per triplicare la produzione di energia rinnovabile

Seat ha annunciato l'aumento della sua capacità di produzione autonoma di energia rinnovabile attraverso l'installazione di 39.000 nuovi pannelli solari. L'espansione, denominata Seat al Sol 2, coinvolgerà i tre stabilimenti produttivi dell'azienda situati a Martorell, El Prat e Barcellona, coprendo una superficie totale di 233.000 metri quadrati. Questo progetto si inserisce nell'impegno di Seat a decarbonizzare i propri processi produttivi, rafforzando al contempo il suo impegno per una mobilità più sostenibile.

Il nuovo impianto fotovoltaico di Seat sarà uno dei più grandi in Europa

Il nuovo impianto fotovoltaico di Seat al Sol 2, rappresenta uno dei più grandi in Europa in termini di autoconsumo. L'installazione aggiungerà 21 megawatt (MW) di potenza, generando circa 29 gigawattora (GWh) di energia pulita all'anno. Questa quantità di energia sarebbe sufficiente per caricare completamente 500.000 veicoli CUPRA Born. L'iniziativa si integra con l'utilizzo di elettricità verde certificata proveniente da fonti esterne, garantendo che tutte le strutture aziendali funzionino senza generare emissioni di CO2.

L'avvio del progetto è previsto per il 2024

L'avvio dei nuovi impianti fotovoltaici, sviluppati in collaborazione con Conecta2 Energia, è previsto per il 2024. Seat al Sol 2 si estenderà anche ai parcheggi per i dipendenti intorno a Martorell, massimizzando così l'utilizzo dei pannelli solari per la produzione di energia sostenibile.