Sparq sbarca in Italia, a Milano

La nuova realtà europea, dedicata alla realizzazione di batterie e sistemi di accumulo innovativi e sostenibili è arrivata nel capoluogo lombardo

Sparq, azienda del Gruppo Cebon, ha aperto in Italia, a Milano, la sua prima sede. La scelta di posizionarsi in Via Nino Bixio 31 a Milano rappresenta una mossa strategica per Sparq, che mira ad accelerare la crescita e lo sviluppo tecnologico dell'azienda.

Sparq e la sua visione di innovazione energetica

Luca Negri, Sales Manager di Sparq, evidenzia l'obiettivo dell'azienda di servire quelle imprese che cercano di innovarsi nel campo delle energie alternative. "Sparq è impegnata nella ricerca e sviluppo di soluzioni nell'ambito dell'energy storage", spiega Negri, sottolineando l'importanza "della nuova sede come riflesso di una strategia di crescita continua e un impegno verso il miglioramento dei servizi per i clienti".

L'Impegno di Sparq per un futuro sostenibile

Con il motto 'We ignite tomorrow', Sparq si proietta verso un futuro di alimentazioni innovative e sostenibili. Parte del Gruppo Cebon, l'azienda incorpora la sostenibilità non solo nel suo approccio aziendale, ma anche come elemento chiave di ogni progetto. Sparq risponde alle crescenti esigenze dell'attuale scenario energetico attraverso prodotti e soluzioni personalizzate, utilizzando sistemi di stoccaggio energetico abbinati alle energie rinnovabili.

Verso la neutralità carbonica

Negri conclude sottolineando che l'obiettivo di Sparq è quello di contribuire al raggiungimento della neutralità carbonica, un traguardo che presenta numerose sfide. "Promuoviamo anche il concetto di indipendenza energetica", aggiunge Negri, evidenziando i vantaggi non solo economici ma anche quelli legati al bilanciamento delle reti di distribuzione tradizionali.